R23 MILANO

La web radio locale di Milano con musica, notizie, rubriche, interviste, eventi

Iniziativa “Muri Liberi”, il Comune mette a disposizione 100 muri per la Street Art

Il Comune di Milano ha deliberato la messa a disposizione di 100 muri per la Street Art, tra cui anche alcuni in zona Lambrate: per rompere così il muro del proibizionismo e creare le condizioni per sviluppare la creatività e lo spirito artistico.

Iniziativa Muri Liberi del Comune di Milano per la Street Art

Iniziativa Muri Liberi del Comune di Milano per la Street Art

I muri coinvolti nell’iniziativa, concordati insieme ai Consigli di Zona, sono cavalcavia, muri di recinzione, sottopassi e sovrappassi di proprietà e in carico all’Amministrazione comunale ma anche i muri di proprietà di Enti e Società (Fs, F.N.M.E., A2A, Mm) che hanno aderito.

Spesso si tratta di muri sui quali i vandali hanno già lasciato le loro tag: saranno eliminate con la creazione di un progetto artistico.

L’elenco di tutti i muri disponibili è reperibile a questo link: http://www.comune.milano.it/wps/portal/ist/it/news/primopiano/Tutte_notizie/lavori_pubblici/muri_liberi_street_art

L’assessore ai Lavori Pubblici e Arredo Urbano Carmela Rozza ci ha confermato che “l’iniziativa Muri liberi nasce dalla volontà del Comune di dare la possibilità a chiunque ne abbia voglia di esprimere la propria creatività e il proprio estro artistico. Nessun bando, nessuna gara, nessun progetto… Colore e fantasia sono gli unici requisiti richiesti”.

In pratica, basta prendere e andare e dipingerli! Unico vincolo: l’Amministrazione comunale si riserva solo la libertà di cancellare scritte offensive nei confronti di religioni, paesi, persone e organi dello Stato.

E allora, cosa aspettate a scatenare la vostra fantasia?

A questo link trovate la mappa dei muri disponibili a Milano

 

Comune di Milano

Comune di Milano

R23 Milano © 2015-2017 Frontier Theme