R23 MILANO

La web radio locale di Milano con musica, notizie, rubriche, interviste, eventi

Lunedì 28 novembre 2016 – Stereochemistry alla Notte Vulnerabile del Ligera – Zona Municipio 2

Lunedì 28 novembre si esibirà Miss Stereochemistry: un consorzio vagabondante di cinque extraterrestri che condividono un corpo umano, alle prese di esplorare ed illuminare l’umanità sulla sua propria esistenza contraddittoria sul Pianeta Terra.

13265943_1162377597135243_872167238852214301_n

Stereochemistry serve i propri punti di vista e spunti di riflessione sulla società, politica, sesso, religione, amore, depressione, interazioni umane, in uno spettacolo di cabaret satirico senza peli sulla lingua, accompagnata dalla sua chitarra, pianoforte, ukulele, arco di violino e la loop station.
Dietro questo one-woman show si nasconde Karla Hajman, un’artista e scienziata nata a Belgrado, ma cresciuta tra Italia, Spagna, Svezia e Germania, che ha lasciato il suo dottorato in Audiologia Sperimentale per dedicarsi esclusivamente alla musica. La sua flessibilità creativa le ha permesso di aggiudicarsi di tutto, da un brevetto per una chemioterapia fino alle collaborazioni musicali con leggende dell’indie, techno e funk, come Jason Rubal (Dresden Dolls), Steven Rutter dei B12 (progetto Kinestatics) e George Clinton’s Parliament Funkadelic (membro fisso della formazione P-FUNK Europea dal disco “Transfonkcation” in poi).

L’artista verrà presentata, intervistata e congedata dagli Ottavo Richter.

Fiato alle trombe dalle 22.

R23 Milano © 2015-2017 Frontier Theme