R23 MILANO

La web radio locale di Milano con musica, notizie, rubriche, interviste, eventi

Report: Ruggero de I Timidi allo Zelig Cabaret con A nudo

20160923_213655

Tutti noi lo conosciamo come Ruggero de I Timidi, il cantante dal caschetto nero con frangetta (capigliatura unica al mondo), dagli occhi azzurri come il mare, la pancetta un po’ sporgente e le indiscutibili dote canore. Tutti noi ci siamo ormai affezionati a questo ragazzone timido e inesperto, tanto da conoscerne le canzoni e da seguirlo durante le sue tournée, ma non dobbiamo dimenticare la sua vera identità: Andrea Sambucco, già chitarrista e cantante, dal 2005 anche comico di discreto successo, fino all’esplosione del fenomeno Ruggero de I Timidi.

zelig-cabaretI suoi videoclip impazzano sul web, vengono guardati, condivisi, replicati! Il pubblico cresce e  unisce il ragazzino quindicenne, la donna cinquantenne, i trentanni (!) e gli uomini single/sposati di ogni età. Noi di R23 non abbiamo perso l’occasione di vedere il suo spettacolo A nudo in scena allo Zelig Cabaret il 23 e 24/09.

Per due giorni (appunto sabato 23 e domenica 24), la saletta dello Zelig di Viale Monza 140 ospiterà decine di persone che se la rideranno a crepapelle per le mille battute e trovate di Ruggero de I Timidi, accompagnato da sua moglie Fabiana Incoronata Bisceglia: dal nuovo libro che sta scrivendo al suo nuovo marchio registrato per computer, dai tanti racconti più o meno imbarazzanti legati alla sua famiglia, ai suoi ricordi di Udine e dintorni.

20160923_215727

Uno spettacolo di quasi due ore dove non si finisce mai di ridere e dove, nonostante i riferimento al sesso siano costanti, la volgarità non si sente. Anzi, con la sua ironia canzonatoria, Ruggero de I Timidi affronta con umiltà, sincerità e la giusta spregiudicatezza tanti temi tabù della nostra società (la pornografia, il sesso anale, la preoccupazione maschile per le dimensioni del pene, la sessualità in tarda età, i rapporti uomo/donna… e via dicendo) svelando atteggiamenti comuni seppur nascosti, e dando alla fine l’idea che non c’è niente di male nel sesso, in tutte le sue forme! Come spesso accade, la comicità è una forte arma contro i pregiudizi, gli stereotipi e l’ipocrisia: bravo Ruggero, continua così! Insomma, vi consigliamo di non perdere lo spettacolo del 24/09 a Milano oppure le altre date del suo tour

20160923_213927

R23 Milano © 2015-2017 Frontier Theme