R23 MILANO

La web radio locale di Milano con musica, notizie, rubriche, interviste, eventi

So Lunch, cucine diffuse d’Italia: parte la campagna crowfunding

lunchSo Lunch, cucine diffuse d’Italia è un nuovo progetto nato nel territorio milanese che punta ad offrire un servizio nuovo e decisamente utile a tutti gli abitanti della città: creare una piattaforma digitale dove chi è a casa all’ora di pranzo ospita lavoratori e studenti nelle vicinanze, permettendo così di pranzare come a casa propria e in un ambiente familiare. Nonostante sia online solo da fine aprile con una piattaforma beta test, sono già centinaia le persone iscritte e decine i pasti scambiati.

Un progetto ben radicato nel territorio che giova proprio a tutti:

le persone che sono a casa ottengono un compenso per la preparazione dei pasti, e stiamo parlando di 17 milioni di italiani inattivi, tra i 24 e i 65 anni, a cui sicuramente farebbe piacere avere dei soldi in più a fine mese

i lavoratori e gli studenti che spesso sono costretti a pranzano fuori casa godono di un pranzo
sano e in un ambiente familiare (sono 12 milioni le persone che quotidianamente fanno la loro pausa pranzo fuori casa, spesso al bar, o in mensa, o portandosi dietro la milanesissima schiscetta)

tutti, cuochi ed ospiti, contribuiscono al miglioramento sociale, creando relazioni interpersonali e condividendo dei momenti di relax e allegria.

 

Con SoLunch la pausa pranzo può diventare davvero un vero stacco, migliorando l’umore, la produttività nel pomeriggio e soprattutto la salute. Un vantaggio, quindi, sia per il singolo che per le aziende, per le quali So Lunch è un progetto di welfare aziendale anche perché può essere inserito nei progetti per la diminuzione di stress da lavoro correlato.

Il 15 settembre è partita la campagna di raccolta fondi su Eppela, che serve per raccogliere il capitale iniziale utile a sviluppare la nuova piattaforma: fino al 3 novembre sarà possibile diventare protagonista di questa piccola rivoluzione, sostenendo il progetto tramite supporto economico e divulgando l’iniziativa. Chiunque può contribuire: a partire da una quota simbolica di 5€, ogni contributo riceverà una ricompensa proporzionata alla donazione e un ringraziamento sul sito dell’evento, per aver appoggiato il progetto. Per contribuire alla campagna, basta anadre sul sito apposito https://www.eppela.com/solunch

solunch

Un progetto fortemente legato al territorio della Lombardia: la campagna di crowdfunding per So Luch è attivata nell’ambito del 1° bando Crowdfunding Civico in Italia promosso dal Comune di Milano, poiché So Lunch è stato selezionato tra i 20 progetti più di impatto sociale nel bando promosso dal Comune! SoLunch.it è un progetto di Social Innovation, perché usa il digitale per attivare un miglioramento nella comunità ed è è stato fra i 30 finalisti dell’European Innovation Competition New Way to Grow 2015 tra 1.500 progetti europei, vincendo anche il Digital Award 2015 – Il coraggio di Innovare promosso dalla Regione Lombardia e da UnionCamere.


Come funziona
: l’iscrizione sul sito solunch.it è gratuita e sicura, poiché vengono verificati i dati dei
partecipanti tramite check della carta d’identità; da quel momento, chi vuole ospitare pubblica autonomamente la propria offerta, quando e quante persone vuole ospitare ed il rimborso che vuole realizzare. Chi vuole pranzare ha davanti la mappa di chi apre le porte di casa sua: a quel punto sceglie, prenota e paga sulla piattaforma. Dopopranzo entrambi votano l’esperienza per consentire una scelta più consapevole a tutti… SoLunch.it è l’esempio che la sharing economy esiste, funziona e giova veramente a tutti, generando reddito ed inclusione sociale attraverso una community trasversale per età, reddito, cultura, esperienze. Tutte le info quispreco-alimentare-e-pasti-condivisi-al-via-so-lunch

 

R23 Milano © 2015-2017 Frontier Theme